Blog

La Dieta del cantante: alimenti giusti per la salute delle corde vocali

 

Questa sera ha inizio la 69°  edizione del Festival di Sanremo, dove le canzoni sono le protagoniste indiscusse. 

Ogni dettaglio non è lasciato al caso, dal look scelto per la performance alla cura e attenzione per le corde vocali

Ebbene si, i cantanti  devono avere particolare cura delle proprie corde vocali, per una esibizione eccellente e per assicurarsi una carriera lunga e piena di successi.

Alcuni cantautori, così come tutti gli artisti nel mondo dello spettacolo, hanno alcuni riti scaramantici da seguire prima dell’ingresso sul palcoscenico, ma tutti coccolano le proprie corde vocali con una alimentazione mirata e specifica, oltre a seguire uno stile di vita sano ed equilibrato.

Uno stile di vita sano, dovrebbe garantire un riposo rigenerante che permetta al corpo di dormire un numero adeguato di ore, di evitare il fumo ed alcool, per garantire il benessere delle vite aeree superiori, è consigliabile evitare ambienti  con aria condizionata, ed porre particolare attenzione all’alimentazione evitando cibi che possono alterare la voce. Alcuni cibi, anche se non provocano vere e proprie malattie alle corde vocali, possono tuttavia causare irritazione, secchezza o eccesso di muco, problemi che influiscono negativamente sulla voce e, in particolare, sulla qualità del suono o del canto.

Alcune indicazioni anche per i cantanti amatoriali: 

È bene astenersi prima della performance da cibi che producono acidità di stomaco in quanto i succhi gastrici, arrivati all’esofago, possono provocare delle infiammazioni alle corde vocali e compromettere la propria capacità di cantare. Quindi è preferibile evitare alimenti molto acidi e piccanti, cibi salati e pietanze elaborate che richiedono una digestione prolungata e possono provocare dei fastidi digestivi.

È consigliabile, prima di una performance, controllare il proprio stato di idratazione, anche se l’emozione può giocare brutti scherzi, esibirsi con la bocca e la gola secca non è il massimo per le corde vocali.

Per migliorare la voce, è possibile bere tisane calde, con un cucchiaino di miele, un ottimo antibatterico naturale che allevia i fastidi alla gola e alle mucose.

Il modo migliore per mantenere in salute la voce è assumere frutta e verdura ogni giorno, variando la scelta in base alla stagionalità.

La vitamina A , presente in molti alimenti di origine vegetale, svolge un importante ruolo non solo per le corde vocali, ma anche per la salute di tutto il corpo in quanto aiuta le difese immunitarie e il buon funzionamento dell’apparato respiratorio.

La vitamina C , presente in molti frutti ( agrumi, come arancia e mandarini, oppure nei kiwi) aiuta la capacità del nostro corpo di produrre il collagene nella pelle, di proteggere i tessuti, di alleviare disturbi respiratori come l’asma, di mantenere in salute i polmoni e le corde vocali.

La vitamina E, la ritroviamo nella frutta e nella verdura, migliora l’attività cellulare nel cervello e nei polmoni. La salute di questi ultimi è fondamentale per un’attività vocale ottimale.

In fin dei conti siamo tutti un pò cantanti, cambia solamente la location dell’esibizione, chi si esibisce sul palco dell’Ariston davanti ad un grande pubblico, e chi lo fa privatamente sotto la doccia nel proprio bagno personale . 

Location a parte, tutti dovremmo seguire la dieta “del cantante”, non solo per preservare la nostra voce, ma per condurre una vita in salute, spensierata, ed  accompagnata dalla colonna sonora delle canzoni del nostro cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.